Acquisto e dismissione RAEE

La normativa nazionale di gestione RAEE, affida la responsabilità direttamente ai produttori, così come previsto dalla Direttiva E.U. (2002/96/CE)
All’acquisto di un nuovo elettrodomestico, per i clienti che desiderano dismettere alcuni vecchi prodotti, il distributore deve garantire:
- Il ritiro delle vecchie apparecchiature
- Lo stoccaggio in un luogo idoneo RAEE
- Il trasporto presso i centri di raccolta.

Per fare tutto ciò, i distributori devono essere iscritti all’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali per le attività di raccolta e trasporto.Acquisto e dismissione RAEE Al ritiro, il distributore dovrà compilare uno schedario con le generalità necessarie e indicare che tipo di RAEE è stato ritirato. In seguito, e una volta raggruppati in base alle categorie di appartenenza, verranno trasferiti nei Centri di Raccolta.

Ultime news

Pirati RAEE

L’avvento di un nuovo mercato regolato in modo abbastanza embrionale, nasconde e porta con se [...]

Ritornare ad investire nell’oro

Molti operatori di finanza internazionale dichiarano che l’oro, attualmente, è l’unico “asset” non sopravvalutato e [...]

No alla deflazione, si all’investimento in oro

L’Italia dall’agosto 2014 è ufficialmente in DEFLAZIONE (diminuzione del livello dei prezzi). Le crisi finanziarie [...]

Analisi del mercato dell’oro

Settimana povera di avvenimenti rilevanti, con scadenze tecniche sul Comex ancora lontane. Graficamente si potrebbe [...]

Quotazioni real-time: