Analisi del mercato dell’oro

golddaily3-8Settimana povera di avvenimenti rilevanti, con scadenze tecniche sul Comex ancora lontane. Graficamente si potrebbe individuare una testa e spalle ribassista in formazione che potrebbe evolversi dapprima in laterale, per poi scendere fin sulla trend line rialzista, da dove sta rimbalzando sui minimi di metà marzo e poi maggio (vedi grafico).
Questa settimana, quindi, le quotazioni dell’oro potrebbero rimanere quasi invariate in prossimità del supporto dei 1250$, per poi scendere nel prosieguo fino in area 1235$ prima che gli investitori ritornino ad investire nuovamente.
L’argento ingabbiato da inizio anno tra i 16$ ed i 18,50$, oltre ai quali non riesce a sfondare, è intrappolato in un triangolo di congestione, disegnando dei massimi decrescenti con dei minimi crescenti, per cui dovrebbe incontrare una zona di supporto in area 16,40$.
In tale prospettiva, quindi, ogni picco in avanti diventerà occasione per piazzare le vendite sui quantitativi in giacenza e magari anticipare qualcosina dei rientri più immediati.

19/06/2017 report GoldFixing

Ultime news

Analisi del mercato dell’oro

Settimana povera di avvenimenti rilevanti, con scadenze tecniche sul Comex ancora lontane. Graficamente si potrebbe [...]

Pirati RAEE

L’avvento di un nuovo mercato regolato in modo abbastanza embrionale, nasconde e porta con se [...]

No alla deflazione, si all’investimento in oro

L’Italia dall’agosto 2014 è ufficialmente in DEFLAZIONE (diminuzione del livello dei prezzi). Le crisi finanziarie [...]

Un nuovo capo per il Fixing dell’Oro

Dopo più di un secolo il Fixing dell’oro viene affidato ad Ice Benchmark Administration (IBA). [...]

Quotazioni real-time: