Traffico Illegale Raee

Ogni anno in Europa si gestiscono circa 9 milioni di tonnellate di rifiuti RAEE.
Il 40% di questi rifiuti non è trattato in maniera idonea.
Per far fronte a questo fenomeno, il progetto Europeo WEEE TRACE interviene mediante l’apposizione di etichette intelligenti a radiofrequenza, con l’auspicio di ridurre esportazioni illegali e trattamenti non conformi alla direttiva UE.
Queste etichette “ad hoc”, vengono apposte per tutto il loro tragitto, e/o spostamenti, verso gli impianti autorizzati al trattamento, garantendo così il corretto riciclaggio di tutti i materiali interessati.
Raee Illegale

Ultime news

Analisi del mercato dell’oro

Settimana povera di avvenimenti rilevanti, con scadenze tecniche sul Comex ancora lontane. Graficamente si potrebbe [...]

Pirati RAEE

L’avvento di un nuovo mercato regolato in modo abbastanza embrionale, nasconde e porta con se [...]

No alla deflazione, si all’investimento in oro

L’Italia dall’agosto 2014 è ufficialmente in DEFLAZIONE (diminuzione del livello dei prezzi). Le crisi finanziarie [...]

Un nuovo capo per il Fixing dell’Oro

Dopo più di un secolo il Fixing dell’oro viene affidato ad Ice Benchmark Administration (IBA). [...]

Quotazioni real-time: